Biografia

Biografia di Paolo Rampini Editore

Paolo Rampini nasce nel dicembre 1949 a Milano, città in cui ha sempre vissuto.

Coltiva la sua passione per le automobiline fin da bambino. “A 13 anni la sua collezione contava 150 modellini”. Nel 1963 comincia a collezionare automodelli con una particolare passione verso i Dinky Toys. Nel 1965 appare sulla rivista Quattroruotine il suo primo articolo sugli automodelli. Negli anni sessanta Paolo Rampini scrive un centinaio di articoli per le riviste di quegli anni: Modelli in Europa, Modelisme, CARS, Model Cars, Minis e Miniature Auto.

Negli anni settanta partecipa a diversi tornei di calcio, tra cui il torneo de “LA ROCHELLE” nel 1972 con risultati discreti. Sempre negli anni settanta, in Francia, Paolo Rampini lavora per diverse estati in discoteca.

Nel 1973 il Club della Quattroruotine gli ha conferito una medaglia d’oro a seguito di una esposizione di modelli rari.

Nel 1974 si laurea in Economia Aziendale presso l’Università commerciale Luigi Bocconi di Milano. Nel 1977 si sposa con Stefania, medico chirurgo, anch’ella appassionata collezionista di autogiocattolo.

Nel 1987 il Comune di Greve in Chianti, in occasione di una mostra di giocattoli antichi gli ha consegnato una targa dorata come riconoscimento delle sue attività di scrittore sul tema dei giocattoli antichi e nel 1999 la rete televisiva Francese Planete ha realizzato un servizio sulla sua collezione.

Paolo Rampini con il suo libro di maggior successo "The Golden Book of Model Cars 1900-1975"

Paolo Rampini con il suo libro di maggior successo “The Golden Book of Model Cars 1900-1975″

L’attività di autore ed editore.

Nel 1982 inizia la sua carriera di editore ed autore di libri sui giocattoli antichi ed automodelli. Tra il 1982 ed il 2007 ha prodotto 17 libri, tra i quali spicca per interesse e successo il Golden Book of Model Cars (1995) e i libri sulla Bburago e sulla Brumm. Nel 2003 esce il libro Slotcars made in Europe che ha grande successo soprattutto negli Stati Uniti d’America.

Dopo 50 anni di collezionismo Paolo Rampini possiede ancora oggi una collezione di circa 12.000 pezzi, composta per la maggior parte da modelli pressofusi. Ha prodotto anche libri sui giocattoli in latta, cha hanno però un successo inferiore data la ristrettezza del mercato.

Nel 2007 esce l’ultimo libro della serie intitolato Modelcars in the world che detiene ancora oggi il primato per pezzi fotografati in un solo volume (circa 16.000).

Da diversi anni i libri non sono più disponibili, ma alle borse scambio è sempre possibile trovare qualcosa tra l’usato.

Biografia di Paolo Rampini Editore